header_angular-1_slim

AngularJS – Mastering directives e services

Molti sviluppatori che già utilizzano AngularJS spesso non ne sfruttano il potenziale, non conoscono a fondo gli strumenti forniti dal framework e non riescono quindi a rendere sufficientemente scalabile e modulare l’architettura delle loro applicazioni.

Un approccio totalmente component-based, l’utilizzo di un flow unidirezionale, una corretta gestione delle dipendenze attraverso la creazione di moduli e servizi, l’utilizzo di custom filters e di form validators sono alla base per la creazione di codice Angular elegante, modulare e facilmente testabile.

Il corso, aggiornato alla versione 1.5.8 del framework, si focalizza quindi sulla creazione di componenti e servizi, fornendo nozioni teoriche, consigli pratici, best practices, decine di esempi e casi d’uso.

Livello: avanzato

Location: on-site / e-learning

Durata: 8 ore

PREREQUISITI

Il partecipante dovrebbe conoscere buona parte delle nozioni affrontate durante la giornata Angular Bootcamp. In particolar modo dovrebbe possedere una certa familiarità nell’utilizzo delle principali funzionalità che contraddistinguono il framework: binding, controllers, gestione form e utilizzo delle direttive e dei servizi inclusi (ng-repeat, ng-show, $http, …)

OBIETTIVI FORMATIVI

Il partecipante apprenderà costrutti, tecniche e best practices per la creazione di codice riutilizzabile, scalabile e manutenibile tramite l’utilizzo di moduli, servizi, components e directives, che saranno illustrati in modo approfondito con decine di esempi pratici.
Ampio spazio sarà quindi dato alla creazione di directive e component: dalle nozioni fondamentali – scope isolation, transclusion, link function, controller e bindToController, element e l’utilizzo degli attributi – ad argomenti più complessi come pre e post function, $compile, l’utilizzo di require e una corretta gestione del lifecycle.
Saranno inoltre creati componenti che integrano librerie e plugin 3rd party come jQueryUI, GSAP TweenMax e HTML5 Canvas/CreateJS, ovvero elementi estranei al framework e al suo ciclo di vita.
Infine, ampio spazio sarà dato alla creazione di servizi, moduli e ad una corretta gestione della dependency injection con decine di esempi allo scopo di gestire entità, delegare responsabilità, condividere informazioni tra componenti e molto altro.

CONOSCENZE IN USCITA

Il partecipante apprenderà numerose tecniche, metodologie e tip&tricks per la creazione di componenti e servizi in AngularJS allo scopo di creare codice riutilizzabile, scalabile e modulare.

MATERIALE DIDATTICO

Ad ogni partecipante sarà consegnato il codice sorgente di tutti gli esercizi affrontati durante il corso e uno speciale CODE PLAYGROUND utilizzato per tutte le esercitazioni e che potrà essere utilizzato anche dopo il termine del corso per fare pratica o semplicemente per consultare i numerosi esempi inclusi:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *